COMUNICATO STAMPA – MANNHERO 4 MAGGIO/31 LUGLIO 2018

Dal 4 maggio al 31 luglio 2018 il Museo Archeologico Nazionale di Napoli ospiterà la Mostra ‘MANN@HERO – Gli eroi del mito dall’antichità a Star Wars’ da un’idea di Paolo Giulierini, direttore del MANN, con la direzione artistica di Ciro Sapone e la direzione scientifica del Prof. Mario Grimaldi. La mostra è l’occasione per esporre al pubblico più di sessanta opere – tra statue e rilevi in marmo, bronzi, terrecotte, ma soprattutto affreschi – custodite nei ‘mitici’ depositi del MANN, che vengono proposte al grande pubblico del Museo in correlazione con gli eroi di Star Wars.

”E’ noto come la saga di Star Wars affondi le proprie radici nella mitologia classica e medievale – sottolinea Paolo Giulierini –  Alcuni temi, come il lato oscuro, il ritorno dell’eroe, la ricostituzione di un ‘ordine’, un panteismo diffuso identificabile con la Forza sono narrati dagli storici, letterati e filosofi del Mondo Antico e spesso trovano riscontro nelle nostre opere d’arte.  Come già il Louvre qualche anno fa il MANN, che guarda con occhi contemporanei al passato, non poteva esimersi da questa indagine, insieme ad un partner d’eccezione, la Reggia di Caserta, già set dei capolavori cinematografici di George Lucas”

La mostra al MANN si divide in due sezioni:
SEZIONE ARCHEO: “EROI DEL MITO” (sala Cielo Stellato, sala XXXIII e Museo) con opere d’arte e reperti che narreranno il rapporto tra gli Eroi del Mito dell’Antichità ed i protagonisti della moderna saga di Star Wars, a cura del prof. Mario Grimaldi e della sua équipe.
SEZIONE EXHIBIT: “STAR WARS FANDOM UNIVERSE” (piano -1) che propone agli appassionati pezzi pregiati provenienti da collezioni private e di gruppi di costuming ufficiale Star Wars, curata del direttore artistico Ciro Sapone e dallo staff di www.starwars.it  e Satyrnet coordinati da Gianluca Falletta.

IL PERCORSO – La mostra si snoda tra le sale al piano terra, che ospitano la parte dedicata ai reperti archeologici; le sale al piano interrato che collegano la Sezione Epigrafica all’uscita della metropolitana (riaperte per l’occasione) tutte riservate alla sezione Exibit; l’atrio dove sarà eccezionalmente esposto l’Atlante Farnese, le collezioni permanenti del MANN (piano terra e piano ammezzato) ed i giardini, che ospiteranno modellini di navette spaziali
”Chi è Darth Vader, protagonista di Star Wars, se non un novello Eracle? Chi è Luke Skywalker, se non un Ulisse dei giorni nostri? – nota l’archeologo Mario Grimaldi, direttore scientifico –  Se da un lato dunque la storia che la mostra vuole raccontare si concentra sulla struttura di base degli eroi, dall’altro si proietta nel parallelismo tra due realtà che ad un primo sguardo sembrano così distanti, ma che approfondite appartengono entrambe ad una galassia vicina vicina. E lo fa analizzando, con rigore scientifico e nel dettaglio, alcune macro tematiche imprescindibili per gli eroi classici e per quelli di Star Wars che comunicano il vero cuore pulsante della mostra: gli eroi sono uomini. La memoria, il viaggio, la giustizia, la famiglia, le lacrime e la gloria dei vinti saranno gli snodi fondamentali che legheranno empaticamente i protagonisti greci e quelli della saga di George Lucas, immergendo il visitatore in una atmosfera senza precedenti”.
”Allestire MANN@HERO è stata un’impresa stellare:  unire in una mostra due tematiche apparentemente tanto diverse nell’aspetto e nella forma ha richiesto una certa duttilità mentale – raccontano Silvia Neri e Marinella Parente, che hanno curato gli allestimenti – La mostra comincia dall’atrio dove troneggia, al centro di un vortice di parole, l’Atlante Farnese spostato per l’occasione dal Salone della Meridiana; da qui una linea continua che simboleggia l’infinito stampata sulla pavimentazione, unisce le sale del percorso espositivo a piano terra”.
Attraverso un portale si accede quindi alla sala del Cielo Stellato dove la scia dei caccia di Star Wars conduce il visitatore alla scoperta delle tre sezioni della mostra e dei temi in cui sono così suddivise:
Sezione I: ‘La nascita dell’eroe’ – Temi: Nascita, Famiglia, Formazione
Sezione II: ‘Il viaggio dell’eroe’-Temi: Imprese, Amore,Ira
Sezione III: ‘Memoria dell’eroe’ – Temi: Giustizia, Gloria dei vinti, Eroi femminili.

INAUGURAZIONE – La Parata del 04 Maggio ovvero: MAY THE FOURTH BY WITH YOU – Ogni anno in tutto il mondo il 04.05 si festeggia il “Giorno della Forza” (letteralmente dall’inglese “May the Fourth by with You”); quest’anno per la prima volta a Napoli, in occasione della mostra MANN@HERO sotto l’egida del MANN e con la collaborazione del Comune di Napoli, sono stati invitati i gruppi di costuming di Star Wars riconosciuti dalla Lucasfilm, che parteciperanno assieme ai fans di napoletani e campani al grande Raduno della Forza, che il giorno 4 maggio, nel pomeriggio, partirà dalla piazza del Plebiscito per raggiungere, poi, il MANN, dove verrà inaugurata la mostra MANN@HERO.
MANNHERO A COMICON – Il 30 aprile, alle ore 12,00, la mostra sarà presentata al pubblico di COMICON 2018. Dal 28 aprile al primo maggio presso lo stand del MANN è stata allestita, in partnership con il NAPOLI COMICON, un’area con alcune riproduzioni in scala 1.1 dei mezzi della saga di Star Wars. Sarà organizza per tutta la durata della kermesse alla Mostra d’Oltremare una serie di attività ludiche e divulgative con tutte le associazioni nazionali ed internazionali di costuming di Star Wars.
IL PROGETTO VIRALE –  #limperoaNapoli: Web, Cinema e Tv – Per promozionare la mostra MANN@HERO è stato lanciato il progetto virale dal titolo: #limperoanapoli, ovvero una serie di spettacolari immagini, realizzate dall’Accademia del Fantastico, che mostrano gli scorci più belli della città di Napoli invasi dalle flotte stellari dell’Impero galattico. Il progetto è già stato distribuito con grandissimo successo sui Social Media e sul Web, mentre nei prossimi giorni sarà proposto alle sale cinematografiche e ad emittenti televisive, con uno spot in 4K, ideato da Ciro Sapone.

Circa

Nessun Commento

Lascia un Commento